Semimaschere e Mascherine


Semimaschere e Mascherine FFP2 e FFP3 

Vengono utilizzate per proteggere le vie respiratorie alte da agenti inquinanti, più o meno gravi, e possono essere dotate di una valvola solitamente posta frontalmente o lateralmente la cui funzione è quella di agevolare la respirazione e l'emissione dell'anidrite carbonica da parte dell'utilizzatore. Le sigle, FFP1, FFP2 e FFP3 ne rappresentano la capacità filtrante e le dimensioni minime delle particelle che riescono a filtrare. Più elevato è il grado più la protezione è superiore. 


Mascherine Chirurgiche

Più comuni sono invece le mascherine mediche, solitamente in tessuti TNT, la cui funzione principale è quella di impedire un diretto scambio di particelle corporee come schizzi di saliva , goccioline di saliva ecc. Queste vengono utilizzate solitamente negli studi medici, negli studi dentistici e ovunque sia necessaria questo tipo di protezione.


Le Semimaschere Facciali

Le semimaschere facciali, piene o semi facciali, si differenziano per il fatto che sono riutilizzabili e sicuramente più versatili. Infatti nella maggior parte dei casi è possibile abbinare dei filtri di protezione in base alle proprie specifiche esigenze. C'è da aggiungere che questa versatilità non riguarda solo un aspetto pratico ma anche di sicurezza in quanto i filtri applicabili alle maschere o respiratori, possono arrivare a livelli di filtrazione molto importanti ed essere idonei all'utilizzo di fitofarmaci, acidi e sostanze altamente nocive


Le principali normative

  • EN149: Requisiti di resistenza ad impatti, a detergenti e disinfettanti, alla temperatura, alla fiamma e alla resistenza di respirazione delle mascherine monouso
  • EN136: La norma europea specifica i requisiti minimi per le maschere pieno-facciali di protezione delle vie respiratorie
  • EN140: La norma europea specifica i requisiti minimi per semi-maschere e quarti di maschera da utilizzare come parte delle attrezzature di protezione
  • EN14387: Questa norma europea si riferisce ai filtri antigas e ai filtri combinati da utilizzare con i dispositivi di protezione delle vie respiratorie
  • EN143: La norma europea specifica i fltri antiparticolato da utilizzare su dispositivi di protezione delle vie respiratorie
  • EN148: Dispositivi di protezione delle vie respiratorie: filettatura per maschere facciali. Connessione filettata standard.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.