Guanti da Lavoro


Guanti da lavoro monouso, in pelle, rivestiti e anti taglio...

Di Guanti da lavoro ne troviamo diverse tipologia, dai guanti in pelle preferiti da fabbri e saldatori, ai guanti rivestiti o ricoperti in nitrile impermeabile utilizzati nell'edilizia e nell'agricoltura o rivestiti in poliuretano pu traspirante particolarmente apprezzati per la loro leggerezza e traspirabilità. I guanti monouso medici, alimentari o colorati, rosa o neri, per i centri estetici e tatuatori o riutilizzabili per il settore della meccanica. Ma anche guanti specifici come quelli per il freddo o per le celle frigorifere, termici e isolanti, guanti antivibrazioni e anti taglio e guanti chimici



I guanti da lavoro rivestiti, impermeabili, traspiranti o invernali...


 I guanti da lavoro rivestiti sono sicuramente i più utilizzati, dall'utilizzo domestico a quello professionale. Sono rivestiti sul palmo e alcuni modelli anche sul dorso , in materiali che si adattano alle esigenze del lavoratore. Li troviamo rivestiti in nitrile per una buona resistenza ad olii e grassi, in lattice per un ottima presa, in schiuma di nitrile per un eccellente vestibilità ed elasticità o in altri materiali come il PU, poliuretano espanso, che è caratterizzati da una superificie poco ingombrante, molto graditi da imbianchini e cartongessisti, perchmè garantiscono traspirabilità e maneggevolezza. I guanti rivestiti sono solitamente più economici rispetto ad altre tipologie più specifiche e tecniche ma anche in questa categoria possiamo trovare guanti da elevatissime prestazioni e livelli qualitativi molto alti.  Sono dispositivo di protezione individuale usato per proteggere le mani da diversi tipi di agenti dannosi, tra i quali alcune tipologie di sostanze chimiche e materiali industriali, agenti patogeni, guanti per le alte temperature e guanti da lavoro invernali per proteggere dal freddo intensoVi proponiamo una vasta gamma di guanti tecnici per soddisfare ogni esigenza: guanti in nitrile, guanti anti taglio, guanti anti vibrazioniguanti in pelle, guanti di gomma, guanti monouso, guanti per uso alimentare, guanti in cotone, guanti per giardinaggio, guanti anticalore per fare solo qualche esempio. 

 

I guanti da lavoro in pelle per officine e fabbri...


I guanti da lavoro in pelle, corti o lunghi, vengono utilizzati dove è richiesta una resistenza superiore. Sono utilizzati prevalentemente da fabbri e saldatori, meccanici o giardinieri, nell'agricoltura e nell'industria in genere. Il taglio delle pelle può essere diverso e la tipologie più diffuse che troviamo sono:

  • la pelle fiore, ossia la parte più morbida dell'animale, apparentemente liscia
  • la pelle crosta, cioè la parte meno morbida, apparentemente ruvida, e un pò più resistente. 


I guanti anti taglio, per l'industria e il settore alimentare


I guanti anti taglio, anche'essi rivestiti solitamente i PU, offrono protezione contro il taglio accidentale dovuto alla manipolazione di oggetti potenzialmente taglienti come vetro, lamiere, lame ecc. Spesso vengono utilizzati anche in altri settori dove il rischio è minore per la loro resistenza e conseguente durabilità. Tra i guanti anti taglio troviamo anche i Guanti Food Safe destinati al settore alimentare, on certificazione CE Food, o le maniche anti taglio per proteggere le braccia durante diverse fasi di lavorazione, esempio macellai, cuochi ecc


Guanti Monouso e Riusabili in Nitrile o Lattice

Spesso si associa ai guanti in Nitrile o Lattice il termine monouso o usa e getta. In realtà questa tipologia di guanti sta diventando sempre più tecnica e troviamo spesso guanti in lattice o nitrile riusabili, cioè di una tale resistenza a struttura che possono essere riutilizzati addirittura fino a 30 volte. Naturalmente il riutilizzo di un guanto in questo caso dipende non solo dalla sua struttura ma anche dalla destinazione d'uso, sicuramente i guanti da laboratorio seppur molto resistenti non sono idonei a essere riutilizzati per pratiche questioni di igiene e sicurezza.



La normativa dei guanti da lavoro:

 
  • EN420: Questo standard definisce i requisiti generali per i guanti in termini di design, costruzione,pulizia, taglie ecc
  • EN388: La norma indica i valori di prestazioni e resistenza dei guanti di protezione contro rischi meccanici
  • EN407: La norma indica il grado di performance dei guanti contro calore e fuoco
  • EN12477: La norma riguarda i guanti da saldatori che sono classificati in A) Bassa destrezza B) Maggiore destrezza
  • EN ISO 10819: La norma riguarda i guanti di protezione contro shock meccanici e vibrazioni
  • EN374: La norma si riferisce ai requisiti e alle prestazioni dei guanti di protezione contro agenti chimici e micro organismi
  • EN1149: La norma riguarda i guanti di protezione con proprietà elettrostatiche
  • EN511: La norma specifica i requisiti e metodi di test dei guanti che proteggono dal freddo fino a -50gradi Celsius