Stivali da Lavoro


Stivali da Lavoro e Antinfortunistici

Gli stivali da lavoro trovano utilizzo nei più svariati settori, dal settore industriale, all'artigianato, all'agricoltura, al settore alimentare  ecc. Caratteristica che accomuna sicuramente gli stivali in Pvc o Gomma è l'impermeabilità ed il fatto che sono particolarmente resistenti alle sostanze chimiche. Ogni settore lavorativo richiede la sua tipologia di stivale. Sicuramente nei Caseifici o nel settore alimentare sono richiesti gli stivali bianchi, con suola antiscivolo e possibilmente in Gomma Nitrilica perchè offre una maggior protezione contro sostanze chimiche. Nell'edilizia e specialmente durante la fase di gettata del cemento sono necessari gli stivali antinfortunistici provvisti di lamina antiperforazione e puntale di sicurezza. Nell'agricoltura possiamo trovare diverse richieste, dallo stivale antinfortunistico a quello verde, classico e impermeabile per la raccolta nei campi quando il terreno è fangoso o sommerso. Molti altri settori ne fanno uso, basti pensare agli operatori del settore depurazioni, negli autolavaggi, nell'industria Ittica ecc


Stivali da Lavoro in Pelle

Più comunemente definiti "Scarponi" gli stivali da lavoro in pelle sono delle calzature che richiamano la forma dello stivale ma rispondono alle caratteristiche tecniche e normative delle scarpe antinfortunistiche. In caso di stivali in pelle difficilmente parliamo di "stivali impermeabili" in quanto questa caratteristica è  propria di materiali sintetici quali PVC, gomma ecc. La pelle, trattata appositamente, può offrire una buona protezione contro l'acqua ed i liquidi, offrendo una resistenza alla penetrazione anche fino a 60 minuti, ma il termine giusto è "Idrorepellente", cioè tende a far scivolare via liquidi con i quali si ha un contatto momentaneo e non eccessivamente prolungato.


Stivali da lavoro per l'edilizia e l'industria

Gli stivali da lavoro antinfortunistici per l'edilizia più comunemente utilizzati sono abbastanza economiciimpermeabili, di colore giallo e in PVC. La loro struttura presenta un carrarmato pronunciato per l'utilizzo in cantiere, una lamina anti perforazione in acciaio e d un puntale anti schiacciamento. Appartengono alla categoria di sicurezza S5 che ne determina la presenza di delle protezioni appena menzionate. Gli stivali utilizzati nell'industria possono avere caratteristiche tecniche, qualitative e livelli di sicurezza diversi, dipendentemente dal settore di destinazione. Le industrie chimiche sicuramente avranno l'esigenza di stivali resistenti alle sostanze corrosive pertanto in Gomma Nitrilica o materiali più specifici per il loro settore di appartenenza.



Stivali per l'agricoltura, Caccia e Pesca

Gli stivali per l'agricoltura impermeabili solitamente sono di colore verde o marrone. Hanno un carrarmato molto pronunciato per evitare lo scivolamento su superfici fangose. Sono solitamente in Gomma o PVC e facilmente lavabili


Stivali Bianchi per Caseifici ed il Settore Alimentare

Gli stivali bianchi per caseifici possono essere antinfortunistici, cioè muniti di lamina o puntale di sicurezza, o semplicemente con proprietà antistatiche e antiscivolo, naturalmente impermeabili. Anch'essi possono essere in PVC o Gomme Nitrilica. La gomma nitrilica ha una maggior morbidezza e soprattutto una maggior durata a contatto con solventi, detergenti specifici industriali ecc


Principali caratteristiche da conoscere...

  • S3: Tomaia Idrorepellente, Lamina e Puntale di Protezione
  • 04: Privi di Lamina e Anti Perforazione
  • S4: Stivali dotati di puntale di sicurezza e suola Resistente agli Idrocarburi
  • 05: Dotati di Lamina Anti perforazione
  • S5: Caratteristiche del S4 + Lamina Anti perforazione